Ti trovi in:

Il Centro di Archeologia Sperimentale Torino (C.A.S.T.) è una Associazione costituita da ricercatori che, attraverso l'applicazione del metodo sperimentale galileiano e delle norme che regolano le indagini archeologiche sperimentali, svolge attività  di ricerca e studio sulle tecnologie antiche.

Il Centro collabora con la Soprintendenza Archeologica del Piemonte, Musei, archeologi e specialisti di settore (paleontologi, geologi, botanici, zoologi)

La sede operativa del C.A.S.T. è situata a Villarbasse (Torino) in un'area attrezzata per la ricerca e la divulgazione.

Gli ambiti di ricerca a cui si dedica il C.A.S.T. sono molteplici: litica scheggiata e levigata, lavorazione del legno e dell'osso, accensione del fuoco, strutture abitative, filatura e tessitura, tintura di filati e di tessuti, costruzione e cottura di manufatti ceramici sia in focolare che in fornaci, mezzi di trasporto navali e terrestri, metallurgia del Bronzo e del ferro, strumenti e tecniche di coltivazione.

Le ricerche del Centro sono volte a chiarire metodi e materiali riguardanti tecnologie del passato ad ampio spettro, senza limiti cronologici, benché le indagini svolte fino ad ora siano state rivolte in particolare all'ambito pre-protostorico.

DAL 2015 IL CENTRO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE FA DIRETTAMENTE PARTE DELLA DIREZIONE DEL MUSEO ED E' SOGGETTO ATTIVO NELLA SUA GESTIONE

www.cast.torino.it